Per la CasaPer la Partita IVAOpzioni e ServiziAssistenza
Wind print logo

Subentro linea


Cos’e’ il subentro

Il servizio di subentro permette di modificare l'intestazione di una linea telefonica attiva nella stessa sede dove si trova l'impianto garantendo così la continuità del servizio stesso. La modifica dell'intestazione è possibile solo con il consenso dell'attuale titolare della linea.

Il subentro può essere a titolo gratuito (come per esempio un subentro tra soggetti appartenenti allo stesso nucleo familiare, o un subentro richiesto da erede a seguito del decesso del titolare della linea), oppure oneroso.

Chi subentra assume a proprio carico ogni onere contrattuale del precedente intestatario.

Subentro tra soggetti appartenenti allo stesso nucleo familiare (gratuito)

Questa tipologia di subentro permette di variare l'intestazione del contratto telefonico a favore di un membro del proprio nucleo familiare senza interruzione nell'utilizzo del servizio telefonico.

Occorre inoltre prestare attenzione al fatto che per effetto del subentro la domiciliazione bancaria del Conto Telefonico decade, quindi se hai e vuoi mantenere l'addebito su conto corrente bancario, dovrai fare una nuova richiesta. L’attivazione della domiciliazione a nome del nuovo intestatario è gratuita ed è possibile effettuare la richiesta direttamente dall’apposita sezione di Area Clienti.

Per inoltrare una richiesta di subentro tra soggetti appartenenti allo stesso nucleo familiare deve essere inviata l’apposita modulistica da scaricare nella sezione Modulistica Utile di Area Clienti allegando:

  Fotocopia del documento di identità del cedente e del subentrante
  Certificazione di appartenenza allo stesso nucleo familiare.

Il tutto da inviare tramite posta ordinaria all’indirizzo riportato nel modulo stesso.

Subentro familiare richiesto da parte di un erede a seguito del decesso del titolare della linea (gratuito)

Questa tipologia di subentro permette di variare gratuitamente l'intestazione del contratto telefonico a favore di un erede del titolare della linea deceduto, senza interruzione nell'utilizzo del servizio telefonico.

Per inoltrare una richiesta di subentro da parte di un erede a seguito del decesso del titolare della linea deve essere inviata l’apposita modulistica da scaricare nella sezione Modulistica Utile di Area Clienti allegando:

  Certificato di morte dell’intestatario o autocertificazione* del subentrante che vuole farsi carico del contratto.
  Una fotocopia di un documento d’identità di chi inoltra la richiesta (l’erede).
  Un recapito telefonico per eventuali comunicazioni.

Il tutto da inviare tramite posta ordinaria all’indirizzo riportato nel modulo stesso.

Subentro Oneroso

In tutti i casi diversi da quelli sopra citati il subentro è effettuato a titolo oneroso. Per richiederlo: deve essere inviata l’apposita modulistica da scaricare nella sezione Modulistica Utile di Area Clienti allegando fotocopia del documento di identità del cedente e del subentrante, all'indirizzo postale indicato all'interno del modulo stesso.

I contributi di seguito elencati sono richiesti solo nel caso di subentro a titolo oneroso:

  Contributo di subentro di 20€ (IVA al 21% inclusa) per la clientela residenziale.
  Contributo di subentro di 20€ (IVA al 21% esclusa) per clientela Microbusiness.

ATTENZIONE il subentro è vincolato anche dalle caratteristiche tecniche del contratto. Per eventuali informazioni ti invitiamo a contattare il Servizio Clienti 155.

* chiunque rilasci dichiarazioni mendaci è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia ai sensi dell'art 46 e 47 del D.P.R. n 445/00 e pertanto nessuna responsabilità potrà essere attribuita a Wind